Categorie
Blog

C’è anche lo yacht eco-friendly

Esiste uno yacht eco-friendly? Ebbene, ciò che solo fino a qualche anno fa sembrava impossibile, quasi appartenere alla fantascienza, oggi invece c’è! Si tratta dello yacht Aqua (è stato battezzato così), solcherà il mare già entro il 2024 e, oltre alle incredibili innovazioni tecnologiche e i comfort che includerà, ha una grande particolarità, quella cioè di essere alimentato ad idrogeno. Questa meraviglia dei mari è stata acquistata da Bill Gates, il magnate della tecnologia, alla modica cifra di 600 milioni di dollari. L’innovativo yacht di ben 112 metri, è stato recentemente presentato a Monaco e il suo proprietario, da sempre sensibile al tema della salvaguardia dell’ambiente, ha deciso di dare il suo contributo alla costruzione di un’opera di ingegno navale che si presenta come totalmente eco-sostenibile. 

Dal blog Giovanni De Pierro. Quali sono quindi le caratteristiche dello yacht Aqua alimentato ad idrogeno? Innanzitutto, il suo funzionamento: il cuore dell’imbarcazione custodirà ben due depositi di idrogeno liquido deputato ad immagazzinare 28 tonnellate di combustibile conservato ad una temperatura di -253 gradi. Il funzionamento dei motori e di tutta la meccanica quindi avverrà attraverso il mescolamento dell’idrogeno liquido con l’ossigeno, processo che viene garantito da una pila a combustibile in grado di muovere ed alimentare due grandi motori della potenza di 1.341 CV, entrambi collegati ad eliche. Questo tipo di alimentazione ad idrogeno, consente all’imbarcazione di lusso un’autonomia notevole – circa 6.000 km con un pieno – ma nel caso remoto in cui dovesse diventare difficoltoso reperire un punto di rifornimento ad idrogeno, gli ingegneri hanno predisposto anche un sistema alimentato a diesel che dovrebbe garantire il proseguo della navigazione. Una spinta ad idrogeno che garantirà a tutto l’equipaggio una navigazione rapida e soprattutto sicura: la velocità massima dello yacht Aqua è stimata intorno ai 31,5 Km all’ora, cioè 17 nodi. Nulla da dire anche per quanto riguarda l’estetica e la logistica, oltre naturalmente agli innumerevoli comfort: sullo yacht Aqua di Bill Gates troveranno posto, oltre cinque ponti, una spa, una pista di atterraggio per l’elicottero privato, un solarium vista mare posizionato a prua, una palestra e una infinita pool. Il tutto gestito da un equipaggio formato da 31 persone. Il primo yacht eco-friendly della storia è quasi pronto per solcare i mari in maniera sostenibile: emissioni ridottissime per un progetto che, si spera, venga presto preso come spunto da moltissimi altri cantieri navali in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *