Categorie
Blog

Consigli per acquistare uno yacht

Se state pensando di comprare uno yacht, ecco alcuni ‘consigli per gli acquisti’! Naturalmente non si tratta di una spesa da poco, come è facilmente intuibile, ma per dotarsi di una meraviglia dei mari di questa portata, si deve sicuramente essere preparati e conoscere bene i parametri su cui basarsi. Ciò che costa non è solo l’imbarcazione in sé, ma anche il suo mantenimento. Ma partiamo con ordine: quando si parla di yacht ci si riferisce ad imbarcazioni che hanno una lunghezza superiore ai 24 metri e sono dotate di alloggi che devono essere confortevoli ed eleganti. Il costo così elevato di uno yacht deriva, oltre che per le sue dimensioni, anche dal fatto che per costruirlo vengono impiegati materiali pregiati, motori e strumentazioni potenti e all’avanguardia, accessori ricercati e di design. Oltre questo, il personale impiegato e l’enorme numero di ore che occorrono per costruirlo (compresa tutta la fase di progettazione e studio di fattibilità), contribuiscono parecchio a far lievitare il costo finale all’acquirente. Un altra considerazione che va fatta circa il costo finale, riguarda anche la tipologia di alimentazione che dovrà muovere lo yacht: in generale quello a vela è meno costoso di quello a motore, in quanto quest’ultimo ha tutta una serie di componenti in più che hanno costi maggiori. Parlando di costi vivi, come accennato in precedenza, chi vuole comprare un’imbarcazione di lusso deve necessariamente contemplare anche questo aspetto. Ma perché i costi di mantenimento di uno yacht sono così alti e difficilmente prevedibili a monte? Partiamo da una considerazione: a meno che non siate dei marinai provetti, dei capitani esperti, dei tecnici preparati alla gestione della tecnologia nautica, avrete sicuramente bisogno di personale esperto che svolga egregiamente tutti questi lavori per voi e la vostra imbarcazione. Uno yacht ha bisogno di cure costanti che riguardano lo scafo, gli impianti – riferiti anche ai motori – gli interni e, non per ultimo, bisogna includere anche le importanti spese di sosta nei porti preposti ad ospitare yacht. Per avere un’idea di costo ‘vivo’ riferito al solo acquisto dello yacht, possiamo prendere a riferimento lo Sunseeker 75, uno dei modelli più apprezzati e venduti. Si tratta di un’imbarcazione di lusso dal design moderno ed accattivante, che include 3 cabine molto grandi e due letti aggiuntivi, il tutto racchiuso in 23,02 metri e una velocità massima di 34 nodi. Questa meraviglia dei mari costa circa 2.800.000 di euro (compresa l’iva). Ma naturalmente si può arrivare a modelli di yacht che superano anche gli 80 milioni di euro (senza citare naturalmente quelli fatti costruire ad hoc da facoltosi multimiliardari). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *